Tuesday 18th September 2018,
AGI Spettacolo

Diritti e doveri dei lavoratori

angelo 12/28/2013 Commenti disabilitati
Diritti e doveri dei lavoratori

Definizione della posizione di prestatore di lavoro subordinato o lavoratore dipendente.

Esso è colui che si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell’impresa,prestando il proprio lavoro (intellettuale o manuale) alle dipendenze e sotto la direzione dell’imprenditore. La sua posizione è chiaramente definita nell’art. 2094 del Codice Civile. Chiaramente,quella del lavoratore subordinato,è una posizione che facilmente diventa vittima di soprusi e prevaricazioni. Non sempre i datori di lavoro rispettano le normative vigenti che garantiscono i diritti del lavoratore, ed abusano della loro autorità per approfittare dei loro dipendenti sfruttandoli al massimo per aumentare la produttività dell’impresa. Non tutti le persone hanno sufficienti competenze giuridiche per sapere a pieno cosa pretendere a buon titolo e cosa invece non gli aspetta di diritto. Talvolta capita invece che si sia consapevoli degli abusi subiti, ma che si taccia per non perdere il lavoro. Ciò fa si che molto spesso i lavoratori dipendenti risultano condannati a patire ingiustizie senza in alcun modo difendere. Si tratta di una condizione ingiusta che non va in alcun modo tollerata. Rimanere in silenzio ed ubbidire alle assurde richieste del datore di lavoro fa si che aumentano le ingiustizie e che il tutto rimanga abitualmente impunito.