Friday 20th October 2017,
AGI Spettacolo

Documenti e Revisione Cinematografica

angelo 11/19/2007 Nessun commento

I documenti necessari per sottoporre i films alla
Revisione Cinematografica.*

Legge 21/4/1962 n. 161 – Regolamento di esecuzione approvato con D.P.R. 11/11/1963 n. 2029

FILMS NAZIONALI

  1. domanda di revisione su mod. 129/A in 4 copie – di cui 1 con marche da L. 20.000 – (sono esenti da bollo le Cooperative ai sensi del D.P.R. 20/10/1972 n. 642 art. 20);
  2. una lista dialoghi conformi al parlato della pellicola, firmata pagina per pagina dal legale rappresentante;
  3. pellicola completa di titoli di testa e titoli di coda;
  4. visti censura su mod. 129/B conformi alla domanda di revisione (tutti meno uno – con marche da L. 20.000);
  5. domanda dei visti censura su carta legale da L. 20.000 contenente la dichiarazione che il numero dei visti richiesti corrisponde esattamente al numero delle pellicole messe in circolazione;
  6. dichiarazione dello stabilimento di sviluppo e stampa e di mixage;
  7. certificato della Camera di Commercio e (solo nei casi in cui non sia stato già depositato nel corso di ciascun anno).

PRESENTAZIONI

  1. domanda di revisione su mod. 129/A in 2 copie – di cui una con marche da L. 20.000;
  2. visti censura su mod. 129/B conformi alla domanda di revisione (tutti in bollo meno uno);
  3. richiesta di visti censura su carta legale da L. 20.000.

* Le suddette informazioni sono suscettibili di variazioni, pertanto non ci assumiamo responsabilità su quanto sopra riportato.

       

Tipografia De Biasi Daniele

Via C. Landino, 11 – 00137 Roma

Tel. e Fax 06 82 00 00 98

Tel. 06 82 00 60 84

mailto:postmaster@tipografiadebiasi.it