Saturday 07th December 2019,
AGI Spettacolo

RICHIESTA INCONTRO PROFILI PROFESSIONALI

angelo 10/03/2014 Commenti disabilitati
RICHIESTA INCONTRO PROFILI PROFESSIONALI

 

Roma,3 ottobre 2104

Regione Lazio

Assessore Formazione

c/a Massimiliano Smeriglio

p/c Presidente Nicola Zingaretti

Via R.R. Garibaldi, 7

00145 Roma

 

 

 

 

 

OGGETTO: Richiesta di incontro per profili professionali cineaudiovisivo.

 

 

 

Egr. Assessore M. Smeriglio,

 

in riferimento all’oggetto, visti la creazione dei profili professionali del cineaudiovisivo in collaborazione con l’ANICA, la Fidac e i Sindacati, un lavoro costato due anni di riunioni.

 

A tutt’oggi non ci sono state comunicazioni riguardo la divulgazione dei profili stessi presso le scuole  e università, ricordando che per il nostro settore sono utili se non indispensabili i riconoscimenti Europei nel settore.

 

A tutt’oggi non abbiamo avuto più risposta dell’ultimo incontro avuto tra le associazioni richiesto dal Dott. S. Secreto per le differenze scritte da altre regioni che hanno realizzato altri profili professionali nel campo cinematografico solo per usufruire del contributo Europeo, senza considerare, che Roma e il Lazio sono storicamente e culturalmente i fondatori del cinema italiano. Con il nostro immenso stupore e dispiacere notiamo che due figure importanti della Regione Lazio e tutte e due romani, mi riferisco a lei Ass.re M. Smeriglio e al Presidente Nicola Zingaretti non si sono mai imposti su le altre regioni, ricordando che Roma è da sempre il capofila in Italia della Cinematografia.

 

A tutt’oggi, la Regione Lazio non è riuscita ha formare un tavolo tecnico in Film commission, per risolvere i problemi burocratici logistici e territoriali che non incrementano la cinematografia italiana.

 

A tutt’oggi, la Regione Lazio non si è mai interessata del futuro di Cinecittà, lo stabilimento più importante in Europa con sede a Roma (nel nostro territorio), ma nessuno ne parla

Per tutto questo sopra scritto e per tanto altro, gentile Assessore, ci può onora con un incontro con le associazioni del settore per capire che cosa si sta facendo e/o dobbiamo fare per il cinema italiano?

 

In attesa di una Sua conferma, le porgo un cordiale saluto.

 

Angelo C. CIAIOLA

(presidente)