Wednesday 22nd November 2017,
AGI Spettacolo

RISPOSTA E-MAIL ” NICOLO’ FORTE”

angelo 04/13/2009 Nessun commento

In risposta ad una email da voi pubblicata consentitemi questa doverosa replica:

Egr. sig. Ciaiola,
dal momento che la sua pubblica denuncia mi chiama direttamente in causa mi permetto di rispondere. In riferimento agli avvenimenti da lei raccontati tengo a precisare quanto segue. Il nostro set, un campo petrolifero ubicato nel backlot Videa, ha subito diversi allagamenti nelle scorse settimane tanto da renderne ancora oggi molto difficoltoso l’utilizzo.
I componenti la troupe, quindi anche le figurazioni che hanno partecipato alle riprese, hanno usufruito di stivali di gomma data la presenza di notevole fango sul set.
La baracca, parte della costruzione, cui fa riferimento il sig. Ciaiola, è stata utilizzata quale ricovero coperto per la distribuzione del cibo sul set quale punto più vicino.
Nella situazione da lei descritta, la mia attenzione è stata attirata dal suo manifestare urlando in maniera scomposta. Riconosciute le sue ragioni nel merito della distribuzione del cibo mi sono attivato per fare in modo che fosse risolto il problema. Tengo a precisare che in alcun modo lei stato minacciato direttamente o indirettamente. Peraltro lei è stato di nuovo convocato per girare sul medesimo set il lunedì successivo, questo a riprova della nostra buona fede. Ciò che le imputo sig. Ciaiola è la maleducazione nel manifestare la sua protesta, pensiero che ho ritenuto di esplicitare alla persona incaricata della gestione delle figurazioni. Non discuto la fondatezza delle sue ragioni, peraltro come da lei stesso riconosciuto in una situazione di difficoltà che accomunava tutti noi, ma la violenza verbale con la quale sono state manifestate. Avrei gradito essere investito, data la mia presenza sul set, del problema relativo alla distribuzione del cibo e di eventuali comportamenti provocatori da parte di altri componenti la troupe, al fine di agevolarne l’immediata risoluzione come è poi avvenuto. Trovo questi atteggiamenti assolutamente privi di buon senso, atti solo a creare malumore o momenti di protagonismo.
Augurandomi di non dover più assistere a tali episodi, rivolgo i più cordiali auguri a lei e a chi ci legge.

Distinti saluti,
Nicolò Forte